SANITARI

Breve storia del Cane Sanitario

C'è gente che si allena con il proprio cane nella speranza di poter un giorno offrire il proprio aiuto in caso di bisogno.
Qui di seguito potrete capire esattamente in cosa consiste la disciplina cinologica del cane da sanitario.
Per poter svolgere questa attività al cane sono necessarie, oltre ad un buon carattere, anche alcune caratteristiche fisiche di base. Per cui non è possibile identificare una razza piuttosto che un'altra come la più indicata per il soccorso, ma l'uomo e il cane devono avere un buon equilibrio psico-fisico ed appare fondamentale una spiccata socialità e predisposizione verso gli altri; per questo non si disdegna l'impiego anche di meticci.

Il cane dovrà essere formato in modo da poter sfruttare appieno le proprie qualità olfattive e dovrà essere in grado di lavorare nei boschi o nei terreni accidentati, con qualsiasi tempo anche per intere giornate. Devono anche avere una forma fisica ottima che permetta di superare qualsiasi ostacolo o difficoltà.

L'addestramento alle persone disperse consiste in buona sostanza nell'orientare il naturale istinto di caccia dei cani verso le persone. Si tratta quindi di un'attività molto piacevole ed eccitante per i nostri cani. Si appassionano sin da cuccioli a cercare un figurante che, una volta trovato, li premierà con del cibo prelibato oppure con una bella giocata.
Successivamente il cane imparerà a segnalare il ritrovamento del ferito attraverso l'utilizzo di un "bringsel" (oggetto costituito da corda intrecciata attaccato al collo del cane). Il cane prenderà in bocca l'oggetto e tornerà speditamente dal padrone, il quale, recuperato il testimone dalla bocca del cane, lo inviterà a mostrargli attraverso la via più breve il luogo esatto del ritrovamento.

L'addestramento di questa disciplina, che occupa una decina di persone, è molto impegnativa e richiede molta costanza.

Tutte le domeniche, indipendentemente dal clima, dalla stagione e del luogo, questo gruppo, appartenente alla Società Cinofila Monte Generoso di Mendrisio, dedica diverse ore di lavoro alle esercitazioni di ricerca nel bosco.